Molestie sessuali, due donne accusano Steven Seagal di stupro

Molestie sessuali, due donne accusano Steven Seagal di stupro
L'attore Steven Seagal è stato accusato di violenza sessuale
13 gennaio 2018

Non si ferma l’elenco degli attori accusati di molestie sessuali a Hollywood. Dopo lo scoppio del caso Weinstein non passa giorno che non ci siano nuove accuse e rivelazioni. L’ultima in ordine di tempo riguarda Steven Seagal accusato di molestie sessuali da due donne, una delle quali afferma di essere stata stuprata nel 1994 quando ancora era una teenager. Secondo il magazine The Wrap, le due donne hanno presentato una formale denuncia alla polizia di Los Angeles. Seagal era già stato accusato di molestie sessuali da altre attrici, tra le quali Portia de Rossi, Julianna Margulies, Katherine Heigl e Jenny McCarthy. Le donne sarebbero state invitate a raggiungere l’attore in luoghi dove ci sarebbero dovute essere state altre persone ma all’incontro lo trovavano da solo. Regina Simons, allora diciottenne, sostiene che fu invitata da Seagal a casa sua per festeggiare la fine delle riprese di Deadly Ground, film alla quale aveva partecipato. La donna afferma che Seagal la portò in una stanza chiusa e le mise le mani addosso e la stuprò prima che potesse fare qualcosa. E quello, secondo il racconto della donna, sarebbe stato anche il suo primo rapporto sessuale. Un’altra donna, Fabiola Davis, ha accusato Seagal di averla aggredita nel 2002 durante quella che avrebbe dovuto essere “una audizione privata” nella sua stanza di albergo. Una guardia del corpo le impedì di uscire.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Lite e insulti su Twitter tra Matteo Salvini e Asia Argento

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti