Molinari show, è in testa con Day e Koepka

Molinari show, è in testa con Day e Koepka
Francesco Molinari
12 aprile 2019

Straordinaria rimonta di Francesco Molinari ad Augusta. Nel secondo round dell’ottantatreesima edizione del Masters Tournament l’azzurro, con 137 (-7) colpi, ha guadagnato la vetta provvisoria della classifica (era undicesimo dopo la manche d’apertura) condivisa con l’australiano Jason Day e l’americano Brooks Koepka. Prova bogey free da parte del “re” della Ryder Cup di Parigi, protagonista di un parziale super (il migliore fin qui della giornata insieme a quello del britannico Matthew Fitzpatrick) chiuso in 67 (-5) e sottolineato da cinque birdie, uno dei quali (quello alla buca 12) arrivato nella zona piu’ “calda” dell’Augusta National, l’Amen Corner.

In Georgia (Stati Uniti), nel primo major 2019, Chicco Molinari sogna la “Green Jacket”. Ma il piemontese puo’ gia’ entrare nella storia. Dovesse infatti chiudere il secondo giro – ancora ampiamente in corso – al comando del leaderbord (seppur insieme ad altri concorrenti), diventerebbe il primo giocatore italiano a realizzare quest’impresa nel torneo piu’ importante del golf. Superando Costantino Rocca che, nel terzo round del Masters 1997, era stato capace di piazzarsi secondo dietro a Tiger Woods, laureatosi poi campione. Buona prova anche per Dustin Johnson (numero due del ranking mondiale), entrato in Club House con 138 (-6) e una sola lunghezza da recuperare ai tre leader provvisori.

Leggi anche:
Trapani promosso in serie B, Piacenza sconfitto 2-0

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti