Monica Bellucci svela i prossimi film: un horror e una spy story

Loading the player...
10 dicembre 2018

Un horror, una spy story israeliana e un progetto con una giovane regista tunisina per il prossimo anno. È un momento d’oro a livello lavorativo per Monica Bellucci. L’attrice, ospite del Festival del Film di Marrakesh, dove ha sfilato sul red carpet applauditissima dai fan, ha svelato i suoi prossimi film in cui interpreterà ruoli molto diversi.

“Kaouther ha fatto ‘La bella e le bestie’ e mi è piaciuto davvero – ha detto riferendosi alla regista Kaouther Ben Hania – è stato presentato a Cannes lo scorso anno. Quando mi ha parlato del suo nuovo progetto ho letto la sceneggiatura e l’ho trovata davvero originale e interessante. Ha un modo di girare particolare, si vede che ha molto, molto talento”.

Non è la prima volta che viene diretta da una donna. “Ho fatto tanti film con registi e mi piaceva l’idea di essere diretta da una donna, in Italia ho lavorato con Maria Sole Tognazzi, poi con Alice Rohrwacher e Rebecca Miller, e ora posso aggiungere anche questa nuova esperienza”. Presto al cinema sarà in film molto diversi.

“Ho appena girato un film in Australia, “Necromancer”, un horror, poi mi vedrete nel film di Kaouther Ben Hania nel 2019. Inoltre, ho lavorato con il regista israeliano Eran Riklis con Ben Kingsley”. L’attrice italiana a 54 anni, da molti viene vista come un’icona di bellezza e del cinema italiano. Ma lei non si sente un diva. “Sono gli altri che ti vedono in modo particolare, per le copertine delle riviste, i film, ma quella è solo un’immagine, in realtà io sono una donna e una madre. Ho dei figli e questo mi riporta con i piedi per terra”.

Leggi anche:
Giornata acqua, immersione nel lago in diretta con le scuole

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti