Morti 15 migranti dopo 11 giorni in mare

Morti 15 migranti dopo 11 giorni in mare
5 dicembre 2018

Quindici migranti sono morti e altri dieci sono sopravvissuti dopo 11 giorni in mare a largo delle coste della Libia. Lo ha reso noto la Croce rossa libica. Il gruppo era partito da Sabratha, 70 chilometri a ovest di Tripoli, ma l’imbarcazione con cui i migranti volevano raggiungere le coste italiane, si è rovesciata a causa delle condizioni meteo, ha spiegato Baha al-Kawach, portavoce della Croce rossa.

Dopo 11 giorni in mare, senza acqua né cibo, i sopravvissuti sono stati soccorsi su una spiaggia di Misurata. Si tratta di un algerino, un egiziano e otto migranti dell’Africa subsahariana tra cui due donne. Secondo i sopravvissuti in mare sono morte 15 persone, tra cui tre donne. Dopo i soccorsi, per disidratazione e ferite, sono stati condotti a un centro di detenzione per migranti.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Maltempo, sindaco Rapallo sale su yacht spiaggiato per protesta


Commenti