Morto Basi, il panda più vecchio al mondo. Aveva 37 anni

Loading the player...
14 settembre 2017

Basi, il panda gigante piu’ anziano al mondo, e’ morto oggi all’eta’ di 37 anni, che per un uomo equivale a oltre un secolo di vita. Basi, che in Cina era considerata una star, ha vissuto per quasi tutta la vita nel centro di cura e conservazione per i panda giganti della provincia sudorientale del Fujian. Fatta eccezione per una piccola parentesi di 6 mesi nel 1987 nello zoo di San Diego. Sono stati proprio i ricercatori dello centro del Fujian a dare l’annuncio della morte del panda, ripreso poi dalla televisione di stato Cctv. “Con il cuore a pezzi, annunciamo che il modello originale di ‘Panpan’ – mascotte dei primi giochi asiatici del 1990 – e simbolo di amicizia in Cina e all’estero, Basi, e’ morto questa mattina alle 8.50 all’eta’ di 37 anni”, hanno fatto sapere i suoi custodi che lo scorso febbraio avevano festeggiato il compleanno della loro amica a macchie bianche e nere con tanto di torta e corona sul capo. Basi, che deve il suo nome alla valle in cui fu trovata, si era guadagnata il titolo di panda gigante piu’ anziano al mondo dopo la morte del 38enne JiaJia, avvenuta lo scorso anno in un centro di recupero di Hong Kong. I due esemplari hanno vissuto molto piu’ a lungo dei colleghi in liberta’, la cui vita media si aggira attorno ai 20 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Parla la scienziata italiana Finzi: nello Spazio il futuro è con la Cina

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti