Napoli capitale europea con la tre giorni del Lotteria

Napoli capitale europea con la tre giorni del Lotteria
28 aprile 2018

Napoli capitale europea dell’Ippica per tre giorni in occasione del Lotteria. Domenica 29 (ore 15) il gran premio Regione Campania alle ore 17 (gruppo 2 € 88.000) apre il meeting internazionale di trotto con i migliori cavalli europei di 4 anni, affiancato dalla spettacolare speed race Emilio Giugliano, prova internazionale sui 200 metri in batterie e finale. Lunedì 30 (ore 15) è la volta delle stelle del trotto nella giornata riservata ai gentlemen con il ritorno di Patrizio Rispo (“Un posto al sole”) in corsa nella Stars 4Unicef (ore 17), corsa collegata alla finalità benefica del gran premio dell’1 maggio. Se la vedrà con Eduardo Fanucci già vicepresidente commissione bilancio alla Camera, Beppe Bellandi sindaco di Montecatini, i giornalisti Alberto Foà, Kiko Maestria e Rolando Luzi anchorman di Unire Tv.

Spazio anche alla Coppa dei Proprietari in due batterie e finale (€ 30.800, internazionale, metri 1600) intitolata alla memoria di Gianni Castelluccio, la sfida internazionale Italia Francia e il campionato italiano Gentlemen Amazzoni per una sfida tra uomini contro donne. L’1 maggio 69esimo gran premio Lotteria Trofeo Graded in tre batterie (ore 14.30, 15.00 e 15.30), consolazione (ore 16.45) e finale (ore 17.55) in diretta su Rai Sport. Varenne torna da ospite d’onore nel suo ippodromo per il saluto al pubblico di Napoli. Il dress code “hats please” premierà i cappellini più glamour fotografati sul red carpet del gran premio.

Leggi anche:
Delio Rossi a un passo dal ritorno nel Palermo

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti