Nel 2014 record della coltivazione d’oppio in Afghanistan

Nel 2014 record della coltivazione d’oppio in Afghanistan
14 novembre 2014

Il 2014 è stato un anno record per la coltivazione dell’oppio in Afghanistan. In totale l’area dedicata alla coltivazione dei papaveri si è espansa fino a raggiungere i 224mila ettari, il 7% in più rispetto al 2013, secondo i dati che emergono dal rapporto annuale Afghanistan Opium Survey dell’agenzia delle Nazioni Unite per la droga e il crimine (Unodc). Nel 2002, un anno dopo la caduta del regime dei talebani, gli ettari erano 74mila. Sono numeri che dimostrano il fallimento della campagna miliardaria messa in campo dagli Stati Uniti per combattere la cultura della coltivazione di oppio in Afghanistan.

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Avvocatessa accoltellata, uomo ripreso da telecamere


Commenti