Nissan festeggia con Eataly 10 anni di Crossover Thinking

Loading the player...
6 ottobre 2017

Nissan e Eataly insieme nella tenuta di Fontanfredda in Piemonte per festeggiare i 10 anni della Qashqai, fresca di restyling così come l’X-Trail, e l’apertura nel 2007 a Torino del primo store del gruppo fondato da Oscar Farinetti. Teatro della prima prova su strada in Italia delle due vetture, il dolce e suggestivo paesaggio delle Langhe fatto di curve e tornanti stretti. Percorsi ideali per esaltare le doti di agilità, maneggevolezza e tenuta di strada di Qashqai e X-Trail capaci di riprese scattanti anche con i motori meno spinti. E sempre per celebrare i 10 anni di Qashqai, Nissan ha lanciato la campagna Crossover Thinking che riassume la propria filosofia di sviluppo, basata sul termine crossover che significa sfidare le convenzioni mettendo insieme cose apparentemente diverse per creare qualcosa di nuovo. Una filosofia che accomuna i due gruppi: Eataly l’ha interpretata abbinando l’eccellenza alimentare alla grande distribuzione Nissan l’ha tradotta in modelli di grande successo e versatilità, che superano le classiche categorie di auto.

Leggi anche:
Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

A partire dalla Micra la city car con il comfort di un’auto di categoria superiore per arrivare fino alla Qashqai che per prima ha saputo integrare la comodità di una berlina con la versatilità di una sport utility, diventando un caso di successo con 296mila vetture vendute in Italia e 3,3 mln a livello globale. Ma anche l’X-Trail, che ha registrato un aumento delle vendite in Italia del 30% nel 2016, e che abbina lo spazio, il comfort di una monovolume alle qualità dinamiche e avventurose di fuoristrada, segnando un altro record, con oltre 733 mila vetture vendute a livello globale. Le attese per i nuovi modelli nelle parole del diretto marketing di Nissan Italia, Sandro Sarlo: “Ci aspettiamo di mantenere una quota di mercato di circa l’11-12% che poi sono le performance che Qashqai ha mantenuto nel segmento. Per X-Trail invece l’obiettivo è di raggiungere una quota del 2,6% nel corso dell’anno fiscale, in linea con quelle che sono le aspettative di Nissan”. Altro pilastro della filosofia Crossover Thinking che mette insieme auto e hitech è il Nissan Intelligent Mobility, l’insieme delle innovazioni tecnologiche sviluppate dalla casa giapponese come i motori sempre più efficienti o 100% elettrici, i sistemi di connessione tra persone e auto, e i sistemi di guida autonoma come il ProPilot che sarà montato sul modello elettrico Leaf e nel 2018 anche su Qashqai e X-Trail.

Leggi anche:
Gasolio rubato in Libia e riciclato in Italia: 9 arresti



Commenti