I ‘No-vax’ in un partito, movimento punta a regionali

I ‘No-vax’ in un partito, movimento punta a regionali
27 marzo 2019

“Abolire l’obbligo vaccinale, liberta’ di parola ai medici, promuovere la ricerca indipendente sui vaccini e le cure sui danni da vaccino”. E’ il manifesto con cui un gruppo di ‘no-vax’ si costituisce movimento politico in vista delle prossime elezioni regionali dell’Emilia-Romagna. A fare prove tecniche di ‘partito’ e’ il ‘Movimento 3V’, dove le tre ‘V’ stanno per ‘Vaccini Vogliamo Verita”, che si e’ presentato nei giorni scorsi a Piacenza, Ferrara, Reggio Emilia e che per venerdi’ ha in programma un incontro a Bologna.

Per ora tuttavia, come riporta la Gazzetta di Reggio, la partenza non e’ stata delle piu’ memorabili. In sala nella presentazione reggiana, lunedi’ sera, c’era una ventina di persone. Il movimento, figlio anche del cambio di rotta sui vaccini dei Cinque stelle al Governo, “si e’ costituito a difesa della liberta’ di scelta in ambito terapeutico in un momento di vuoto politico e di negazione di un confronto democratico sulle vaccinazioni di massa”. Altri obiettivi sono quelli di “proteggere la responsabilita’ genitoriale, tutelare la salute pubblica svincolandola da sistemi di guadagno economico”.

Leggi anche:
I ribelli Houthi minacciano nuovi attacchi. E Trump autorizza uso risorse petrolifere strategiche

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti