Nozze Harry e Meghan, giro in carrozza nel castello di Windsor

Nozze Harry e Meghan, giro in carrozza nel castello di Windsor
12 febbraio 2018

Il principe Harry e Meghan Markle faranno un giro in carrozza nel castello di Windsor nel giorno delle loro nozze, che saranno celebrate sabato 19 maggio alle ore 12 nella Cappelal di Saint George. Lo ha annunciato Kensington Palace. Inizia dunque a trapelare qualche dettaglio in più sull’attesissimo matrimonio del principe Harry, 33 anni, con l’attrice americana di 36: senza dubbio, l’avvenimento dell’anno nel Regno Unito. La cerimonia avrà inizio a mezzogiorno nella cappella di Saint-George, all’interno del castello di Windsor, e sarà officiata da reverendo David Conner, decano di Windsor. L’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, officerà il momento dello scambio delle promesse. Una volta pronunciato il fatidico “sì”, alle 13, il principe Harry e Meghan usciranno dalla cappella di Saint-George per un tour a bordo di una carrozza reale.  “Sperano che questo breve tragitto dia l’opportunità alle persone di radunarsi a Windsor e approfittare dell’atmosfera di questa giornata particolare”, ha indicato il comunicato del palazzo. Un ricevimento si terrà in seguito a St. Georges Hall, maestosa sala banchetti del castello, per la coppia e i loro invitati alla cerimonia.

La sera il principe del Galles, Carlo, il papà di Harry, darà un ricevimento privato per la coppia, la sua famiglia e gli amici più stretti. “Il principe Harry e Meghan Markle sono estremamente riconoscenti per i tanti auguri che hanno ricevuto da quando hanno annunciato il loro fidanzamento”, il 28 novembre 2017, ha indicato il Palazzo Reale, “attendono con impazienza questa giornata e la possibilità di condividere la loro festa” con la gente. In vista del suo matrimonio, Meghan Markle sarà battezzata e confermata secondo il rito anglicano. L’affascinante attrice ha deciso di prendere la nazionalità britannica, procedura che potrebbe richiedere molti anni, e ha deciso di rinunciare alla sua carriera oltre che al suo impegno presso le Nazioni Unite, dove era un’attivista per i diritti delle donne. Si concentrerà sulle attività benefico-umanitarie della famiglia reale. Meghan in particolare diventerà madrina della Royal Foundation dopo il matrimonio, al fianco del marito, del principe William e della moglie Kate.

Leggi anche:
Eutanasia, avviata fine vita per Lambert. La madre: "L'ho appreso via mail, lo stanno uccidendo"

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti