Olesen leader nell’Alfred Dunhill Links Championship

Olesen leader nell’Alfred Dunhill Links Championship
4 ottobre 2015

il-golfista-matteo-manasseroMatteo Manassero (nella foto), 85° con 213 (70 75 68, -3), Marco Crespi, 157° con 224 (78 75 71, +8) e Renato Paratore, 160° con 225 (74 76 75, +9), sono usciti al taglio, caduto a 210 (-6), nell`Alfred Dunhill Links Championship, evento dell`European Tour che si disputa con formula pro am a coppie e con la partecipazione di 168 concorrenti sui tre percorsi dell`Old Course St. Andrews, di Carnoustie e del Kingsbarns (tutti par 72), in Scozia. Ha decisamente attaccato il danese Thorbjorn Olesen, leader con 199 colpi (68 66 65, -17), davanti al tedesco Florian Fritsch (202, -14) e al francese Benjamin Hebert (203, -13). Quarti con 204 (-12) lo svedese Joakim Lagergren, il thailandese Kiradech Aphibarnrat, il gallese Bradley Dredge e lo statunitense Chris Stroud e ottavi con 205 (-11) i sudafricani Ernie Els e Branden Grace, l`inglese Graeme Storm, l`americano Brooks Koepka e il gallese Jamie Donaldson. A ridosso il nordirlandese Graeme McDowell, 13° con 206 (-10), e al 50° posto con 210 il tedesco Martin Kaymer, l`inglese Danny Willett e il coreano Y.E. Yang.

Out l`inglese Luke Donald, 72° con 212 (-4), il sudafricano Charl Schwartzel, 102° con 214 (-2), e l`irlandese Padraig Harrington, 111° con 215 (-1). Olesen ha realizzato otto birdie e un bogey per il 65 (-7) all`Old Course. Manassero ha provato a recuperare con un 68 (-4) al Kingsbarns con un eagle, quattro birdie e un bogey, ma è rimasto corto di tre colpi. Sullo stesso tracciato 71 (-1) per Crespi con quattro birdie e tre bogey e 75 (+3) per Paratore a Carnoustie con cinque birdie, sei bogey e un doppio bogey. Nella pro am sono in prima posizione con 186 (63 65 58, -30) il tedesco Florian Fritsch e Michael Ballack. Fuori anche in questo caso Matteo Manassero-Alessandro Del Piero, 86.i con 200 (64 71 65, -16), Renato Paratore-Peter Dawson, 108.i con 202 (69 65 68, -14), e Marco Crespi-Ludovico Del Balzo, 162.i con 209 (72 71 66, -7). Il montepremi è di 4.460.000 euro con prima moneta di 708.171 euro.

Leggi anche:
Ronaldo rompe il silenzio: "Partita difficile, vittoria importante"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti