Padoan, non serve manovra correttiva

22 aprile 2014

”Ci sono preoccupazioni tutti i giorni, ma in questo momento escludo una manovra correttiva”. Lo afferma il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, in un colloquio con il quotidiano ‘Il Sole 24 ore”, aggiungendo: ”I capitoli sono tanti e troveremo le soluzioni per reperire le risorse necessarie”. ”La situazione finanziaria del nostro Pese e’ solida”, aggiunge il ministro dell’economia in un intervento a RadioAnch’io: ”L’obiettivo del governo e’ completare il consolidamento fiscale che in Italia e’ molto piu’ avanti che in altri Paesi”. Per Padoan ”occorre passare da interventi una tantum a interventi strutturali”, mentre per quanto riguarda le critiche sul provvedimento del bonus Irpef, bisogna considerare che ”siamo in campagna elettorale, chi non e’ nel governo spara sul governo. Non sono un ministro politico, ma anch’io queste cose le capisco”. (Asca)

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Gualtieri: è una manovra progressista, non temo emendamenti (4.550)


Commenti