Palermo, la Gdf scopre un falso cieco che gestiva una pescheria

Palermo, la Gdf scopre un falso cieco che gestiva una pescheria
6 novembre 2014

Non era né “cieco assoluto” né “invalido civile”, status che gli erano stati in precedenza riconosciuti e che gli avevano consentito di ricevere due trattamenti pensionistici, uno con assegno di accompagnamento, dal 2007 e dal 2010.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Brad Pitt all'astronauta Hague: "Sono meglio io o Clooney?"


Commenti