A Palermo torna ConFormazioni, danza e linguaggi contemporanei

Loading the player...
13 aprile 2019

Cinque giorni dedicati alla danza e ai linguaggi contemporanei tra spettacoli e incontri diffusi in città. Torna a Palermo dal 24 al 28 aprile per la terza edizione ConFormazioni, festival di danza e linguaggi contemporanei.

Teatro Massimo, Museo Salinas, Spazio Franco, Cre.Zi.Plus e la Sala Perriera ai Cantieri culturali alla Zisa sono i cinque spazi scelti per rivolgersi a un pubblico sempre più ampio e diversificato. Tanti i coreografi in programma: la storica compagnia Abbondanza/Bertoni, Collettivo Cinetico, Daniele Ninarello, Luna Cenere e Davide Valrosso sono gli autori italiani di respiro internazionale presenti per questa edizione, molti di loro per la prima volta a Palermo.

Quattro gli artisti stranieri, con due prime nazionali: il francese Alexandre Fandard, lo spagnolo Diego Sinniger, i greci Martha Pasakopoulou e Aris Papadopoulos e infine dal Belgio, la coreografa Karine Ponties della compagnia Dame De Pic. ConFormazioni è promosso da Muxarte, con la direzione artistica di Giuseppe Muscarello, con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali e la collaborazione di Comune di Palermo, Teatro Massimo, Spazio Franco, Cre.Zi.Plus e del Museo Archeologico Antonio Salinas.

Leggi anche:
Argentina e Uruguay, torna la luce dopo blackout record

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti