Pannella tiene il punto: Emma sparita, ma non espelliamo nessuno

Pannella tiene il punto: Emma sparita, ma non espelliamo nessuno
29 luglio 2015

“Ho detto che lei si comporta come se fosse fuori dal partito. Perchè non la vediamo, non viene, non si consulta. Si è messa formalmente e istituzionalmente fuori. Detto brutalmente si fa i cazzi suoi”. Intervistato da Repubblica, Marco Pannella non fa passi indietro rispetto alle accuse rivolte nei giorni scorsi ad Emma Bonino. “Ma io non espello nessuno,il Partito radicale non ha mai buttato fuori nessuno. Figuriamoci se lo faccio io con Emma”, assicura Pannella. “Comunque decida lei se sta ancora con i radicali o se è fuori. Ma è chiaro che non si sta in un partito come il nostro per corrispondenza”. Il leader radicale esclude “in maniera assoluta” un ruolo della malattia nella vicenda. “Lei ha un tumore, io ne ho due e ho qualche anno in più. Ma è vero che abbiamo reagito in maniere diverse. Io sto qui, mi occupo del partito e delle sue idee. Lei fa il giro del mondo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
E' battaglia politica sull'Anfiteatro di Volterra


Commenti