Pelé: “Il Brasile può vincere i Mondiali”

Loading the player...
16 gennaio 2018

Il Brasile ha tutte le carte in regola per vincere i mondiali in Russia. Parola di Pelé. La leggenda del calcio mondiale, 77 anni, nella commozione generale, è arrivato alla presentazione del campionato carioca a Rio de Janeiro con un deambulatore. E tra gli applausi del pubblico ci ha scherzato su: “Per la prima volta Dio mi ha dato delle nuove scarpette, perché non dovrei mostrarle?”, ha detto sorridente. “Ho subito tre operazioni, ma grazie a Dio sono qui e ringrazio tutti coloro che hanno pregato per me”. Poi è tornato a parlare del suo Brasile. “Il Brasile può vincere, ha la squadra giusta e i giocatori giusti. Credo che avere Tite come tecnico sia stata una buona scelta. Perché sta lavorando per formare una squadra. Il nostro problema negli anni passati, anche durante l’ultima Coppa del mondo, è stato quello di avere di avere i migliori giocatori del mondo ma la squadra non era organizzata”, ha spiegato Pelé. Che in giro però non vede grandi talenti, come in passato. “Oggi nel mondo del calcio non stanno comparendo dei fenomeni. Ci sono buoni giocatori in tutto il mondo ma sembra che tutto si sia livellato”, ha concluso O Rei, colui che per molti è stato il più grande calciatore di tutti i tempi.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Sessant'anni sulla cresta dell'onda, buon compleanno Madonna

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti