Personalizzazione di abiti e oggetti, tutte pazze per la calligraphy

Personalizzazione di abiti e oggetti, tutte pazze per la calligraphy
9 gennaio 2018

Tutte pazze per la calligraphy: ma sapete cos’è? È una nuova tendenza, arrivata direttamente dalle ultime passerelle, un modo originale per personalizzare borse, accessori e vestiti. La personalizzazione dei capi è infatti sempre più attuale e tutti gli stilisti stanno preferendo soluzioni sempre più vicine a questa tipologia di customing. Non sempre i capi possono ricevere questo tipo di trattamento, anche se esistono tecniche e strumenti molto avanzati che permettono di ottenere risultati davvero impeccabili anche su tessuti delicati o di difficile presa del colore. Tutte le tecniche di calligraphy prevedono specialisti del settore che, a mano, realizzano disegni e scritte personalizzate su borse, scarpe, abiti e oggetti di vario tipo: in questo modo ogni capo e accessorio sarà totalmente “vostro”, unico e diverso. Vediamo allora come funziona questa nuova tendenza e quali sono gli oggetti che meglio si prestano alla personalizzazione tramite calligraphy.

Gli abiti
Tra t-shirt, giubbotti in jeans e pelle, gonne e abiti, scegliete di personalizzare i vostri capi preferiti, anche a seconda dell’occasione: può essere un’idea molto originale anche per un matrimonio!

Le borse
Le borse sono gli accessori che meglio si prestano, al momento, per la tendenza calligraphy: potete far scrivere le vostre iniziali, oppure abbellire la pelle con fiori e disegni particolari.

Le scarpe
Già da qualche anno, personalizzare le scarpe è diventato quasi d’obbligo per le vere fashion addicted: con la novità della calligraphy, adesso non solo le sneakers ma anche le décolleté con tacco a stiletto possono essere totalmente personalizzabili!

Leggi anche:
Il 27 settembre torna la Notte europea dei ricercatori

Gli accessori
Infine, potete sbizzarrirvi con la personalizzazione degli accessori: agende, specchi, sciarpe, guanti…si può davvero “customizzare” ciò che volete, basta trovare i colori adatti.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti