Il piano di Berlusconi: in campo in Ue, ruolo in Ppe di cerniera con Salvini

Il piano di Berlusconi: in campo in Ue, ruolo in Ppe di cerniera con Salvini
Silvio Berlusconi
17 gennaio 2019

In un primo momento si era ipotizzata la carica delle donne azzurre alle Europee. Carfagna al Sud, Gelmini nel nord-ovest, Bernini nel nord-est, con Tajani al centro. Ma l’ipotetico schema iniziale per risollevare le sorti del partito azzurro e’ destinato a saltare visto che in campo ci dovrebbe essere ancora una volta Silvio Berlusconi. In tanti gli hanno chiesto di fare un passo avanti e l’ex premier non dovrebbe tirarsi indietro. Ed essere capolista in tutta Italia. Per cercare di portare Forza Italia oltre alle percentuali riscontrate nei sondaggi.

Berlusconi punta quindi a Strasburgo per giocare un ruolo europeo di primo piano. Con un ruolo strategico da assumente nel Ppe che tra l’altro dovra’ interloquire con la coalizione dei sovranisti che ha in mente di formare Salvini. Il piano e’ quello di stringere un accordo in Europa (oltre a quello delle Regionali) con la Lega per scalzare il Movimento 5 stelle che, dicono in FI, ottiene per ora fuori dall’Italia solo porte chiuse.

I rapporti tra il partito azzurro e il partito di via Bellerio restano tesi: “Mi auguro che Forza Italia costruisca e dia una mano a costruire, e non trascorra troppo tempo ad attaccare me e la Lega perche’ non credo che questo sia utile”, ha spiegato Salvini che ieri ha fatto tappa in Sardegna. Oggi tocchera’ proprio all’ex premier. E in FI si rimarca come lo schema nell’isola sia quello del centrodestra. E non solo per le regionali, in quanto si vota per sostituire l’esponente pentastellato che si e’ dimesso. “Salvini sta facendo campagna elettorale per il centrodestra”, si osserva. Berlusconi gia’ sta allestendo un programma per le Europee. E puntera’ su un unico tema: l’economia. Per puntare il dito contro la Lega che a suo dire e’ bloccata dal Movimento 5 stelle sulle infrastrutture e sulle tasse.

Leggi anche:
Il senatore Sanders si ricandida: "Completiamo la rivoluzione"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti