Pistorio su intimidazione Punzi, toccati interessi di qualcuno

20 maggio 2014

“Voglio manifestare amicizia, solidarieta’ e sostegno al direttore del consorzio di bonifica di Enna Gaetano Punzi e ai suoi collaboratori per la vile intimidazione subita”. Cosi’ Giovanni Pistorio, segretario regionale dell’Udc, ha commentato il rinvenimento, a Barrafrranca, di una testa di agnello e di proiettili destinati a Punzi. “Evidentemente – sottolinea Pistorio – il dottor Punzi, che e’ anche stimato dirigente del nostro partito, con il suo impegno per garantire un servizio efficiente e trasparente ha toccato gli interessi di qualcuno”. “E’ necessario – conclude il segretario regionale dell’Udc – sostenere con forza e determinazione quei dirigenti regionali, come l’amico Punzi, che facendo il loro dovere silenziosamente e seriamente fanno una vera battaglia per la legalita’”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Accusatore non depone, cadono accuse di molestie contro Spacey


Commenti