Il Ppe incorona Weber candidato di punta alle Europee

Il Ppe incorona Weber candidato di punta alle Europee
Manfred Weber
8 novembre 2018

Il congresso del Partito popolare europeo (Ppe) ha eletto come suo ‘Spitzenkandidat’ (candidato di punta) per la Commissione Ue il tedesco Manfred Weber con 492 voti, pari al 79,2%. Battuto lo sfidante finlandese Alex Stubb. “Abbiamo avuto 621 voti e i voti validi erano 619. Lo Spitzenkadidat per il 2019 con 492 voti sara’ Manfred Weber”, e’ stato questo l’annuncio dal palco di Helsinki.

Il leader del Ppe, intanto dal congresso ha lanciato un appello al leader leghista affinché gli egoismi nazionali non creino divisioni. “Salvini, Le Pen e i polacchi – ha detto Manfred Weber – queste persone parlano molto di nazionalita’, queste persone dicono che bisogna esser orgogliosi delle proprie nazioni che le loro nazioni sono migliori delle altre e che bisogna odiare l’Europa. La nostra risposta e’ questa: non voglio che gli egoismi creino delle separazioni e delle divisioni, siamo orgogliosi di avere ottenuto questa coesione tra l’identita’ europea”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
CopenHill, il termovalorizzatore con pista da sci di Copenhagen


Commenti