Preso in Romania il sesto ricercato per la rapina di Lanciano

Loading the player...
9 ottobre 2018

Rintracciato e arrestato in Romania un romeno di 34 anni accusato di essere il sesto componente della banda responsabile all`efferata rapina in villa subita dai coniugi Martelli a Lanciano (Chieti) lo scorso 23 settembre. Dalle indagini, coordinate dalla Procura e delegate a carabinieri e polizia, sono emersi ulteriori elementi indiziari a carico dell’uomo, che ha precedenti per associazione a delinquere e reati contro la persona e il patrimonio, che nel frattempo si era rifugiato in Romania.

Leggi anche:
All'Eliseo la Salomè di Oscar Wilde, con una lunare Gaia Aprea

Come è emerso da mirate attività di intercettazione telefonica, per sottrarsi ad un eventuale provvedimento di cattura il 34enne si era allontanato dall’Italia rifugiandosi da alcuni familiari. Questa mattina il gip di Lanciano ha firmato un mandato di arresto europeo nei confronti dell’uomo, consentendone l`individuazione e la cattura: la polizia romena e le forze investigative italiane lo hanno preso a Craiova. Il comandante del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Chieti, insieme al capo della Squadra Mobile della Questura, raggiungeranno la Romania, dove si trovano investigatori del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, per l`attivazione delle procedure di estradizione.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti