Libero il leader catalano Puigdemont, no a estradizione per ribellione

Libero il leader catalano Puigdemont, no a estradizione per ribellione
L'ex presidente catalano, Carles Puigdemont
5 aprile 2018

Il Tribunale territoriale tedesco del Schleswig-Holstein ha rimesso in liberta’ il leader catalano Carles Puigdemont, escludendo l’estradizione in Spagna per il reato di ribellione. Il tribunale ha disposto il rilascio di Puigdemont su cauzione in attesa mentre i giudici studiano il caso. Lo riferisce La Vanguardia. Puigdemonte’ accusato anche di abuso di fondi pubblici. Secondo quanto riferito in una nota, il tribunale ha considerato “inammissibile” l’accusa di ribellione, ma ritiene che possa essere accettata quella per corruzione, e per questo la procedura di estradizione resta in piedi. Per i giudici permane comunque il rischio di fuga. La cauzione decisa e’ di 75.000 euro. “Per motivi giuridici” non si puo’ accettare una richiesta di estradizione per ribellione secondo il codice penale spagnolo, perche’ i fatti imputati non sono punibili secondo la legislazione tedesca”. Il reato equiparabile in Germania e’ “alto tradimento”, ma non si puo’ perseguire per assenza dell’elemento della “violenza”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Conte a Norcia contestato dai terremotati. Dubbi di costituzionalità sul dl sicurezza


Commenti