Raggi parla della funivia, Casapound la contesta

Loading the player...
16 maggio 2017

“Parliamo della funivia, con lo schifo che c’è a Roma”. La presentazione della prima fase dello studio di fattibilità sulla funivia Casalotti – Battistini nel XIII Municipio di Roma da parte di Virginia Raggi è stata interrotta da un gruppo di Casa Pound. Il tutto è andato in diretta sulla pagina Facebook della sindaca M5S, cacciata dall’aula consiliare con l’assessora ai Trasporti Linda Meleo al grido di “buffona” “buffona” e “torna a fare le fotocopie da Previti”. “Vorremmo delle risposte su dei temi più urgenti per la cittadinanza romana, non c’è un assessore alla casa…. qual è la vostra politica sull’immigrazione, vergogna vergogna” le hanno gridato contro.

Dopo essersi rifugiata in una sala attigua la sindaca ha detto: “Non ci hanno permesso di parlare, torneremo dentro quando gli animi si calmano un po’, qui stiamo presentando progetti importanti per la città, ci sono sicuramente tanti problemi e persone esasperate da anni di malgoverno purtroppo in questo momento Roma è anche questo… facciamo calmare le persone e tra poco torniamo dentro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
E' morto Totò Riina, il capo di Cosa nostra che sfidò lo Stato


Commenti