Real tenta Neymar, Icardi rimane un rebus

Real tenta Neymar, Icardi rimane un rebus
Neymar
11 agosto 2019

Dopo i colpi dell’Inter, sembra arrivato il momento del Napoli. Sara’ il club partenopeo a movimentare i giorni del mercato della settimana di Ferragosto, anche se i nerazzurri insisteranno per concludere l’acquisto di DZEKO. Pero’ il discorso degli attaccanti ora riguarda in primis il Napoli ed ecco perche’ il ds Giuntoli sta stringendo i tempi per regalare ad Ancelotti LOZANO del Psv Eidnhoven. Gli olandesi vorrebbero il pagamento della clausola rescissoria (42 milioni), mentre al 24enne messicano sarebbe stato offerto dall’Italia un quinquennale da 4 milioni all’anno compresi bonus e diritti di immagine.

Da risolvere anche il nodo della ricca commissione che, per questa operazione, chiede l’agente Mino Raiola. L’alternativa e’ il brasiliano EVERTON CEBOLINHA, del Gremio. Intanto Giuntoli tiene i contatti con Jorge Mendes e il Real Madrid per JAMES RODRIGUEZ, obiettivo al quale De Laurentiis non ha rinunciato, specie ora che l’Atletico Madrid si e’ defilato. Ma in questi giorni il Real sta lavorando all’affare NEYMAR, con Florentino Perez deciso a portare O Ney al Bernabeu al punto da offrirgli un mega-accordo da 40 milioni a stagione, ovvero piu’ di quanto guadagna a Parigi. MODRIC ha fatto sapere di non voler essere incluso nella trattativa come contropartita tecnica, cosi’ girano, per il Psg, i nomi proprio di JAMES e di BALE, MARIANO DIAZ (piace alla Roma) e NAVAS. Per la porta dei parigini e’ tornato attuale anche il nome di DONNARUMMA, ma il Milan lo cede solo in cambio di 60 milioni. Tornando al Napoli, si sta riflettendo anche sull’opportunita’ di fare un’offerta allo svincolato LLORENTE, specie nel caso in cui MILIK prendesse la strada verso la Roma.

In uscita rimangono OUNAS e VERDI. Anche la Juventus e’ pronta a tornare protagonista: con la Roma c’e’ in ballo un discorso per RUGANI, visto che Fonseca vuole a ogni costo un difensore centrale affidabile. Sta sfumando ALDERWEIRELD, e l’alternativa per il ds dei giallorossi Petrachi e’ LOVREN, se ha superato i problemi di pubalgia. HIGUAIN ha ribadito l’intenzione di rimanere in bianconero, mentre DYBALA potrebbe finire all’Inter in cambio di ICARDI. La sensazione e’ che alla fine questo scambio, nonostante i rapporti non buoni fra le due societa’, si possa fare perche’ garantirebbe ricche plusvalenze sia ai bianconeri che ai nerazzurri. Il Milan, al di la’ degli attestati di stima di Giampaolo, cerca un acquirente per SUSO, mentre con il Parma parla per cedere agli emiliani almeno uno fra LAXALT e STRINIC.

Leggi anche:
Esordio Sarri in dubbio, ha la polmonite

La Sampdoria cerca invece una punta ed e’ spuntato il nome di Giovanni SIMEONE, che piace nonostante il passato genoano. Dal Monaco fanno sapere di non avere intenzione di cedere RONY LOPES, ma potrebbe essere una mossa per far alzare l’offerta alla Roma, che si e’ mossa su input di Fonseca. Nell’affare potrebbe entrare NZONZI, che piace ai monegaschi. OLSEN e’ invece del Montpellier: la formula e’ quella del prestito oneroso a 1,2 milioni piu’ 7 per il riscatto. Dall’Argentina insistono che GAICH del San Lorenzo sia destinato alla Lazio, ma da Formello arrivano smentite. Il Lecce si e’ defilato pert BABACAR, che non accetta il Salento come destinazione, e ora sull’attaccante del Sassuolo c’e’ la Spal. A Rio l’allenatore del Flamengo Jorge Jesu’s parla della trattativa con BALOTELLI: “Sarebbe fondamentale averlo, ci serve un attaccante come lui e ogni allenatore vorrebbe avere a disposizione uno come lui”. E intanto Gabigol ha chiamato Supermario per dirgli di raggiungerlo nella Cidade Maravilhosa.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti