Tabulè alla libanese, verdure e piante aromatiche protagoniste

9 ottobre 2018

Il Tabulè, o Tabbouleh, è una pietanza araba del Vicino Oriente e appartiene alla cucina levantina. La sua versione originale consiste in un’insalata a base di bulgur con prezzemolo, cipollotti e menta tritati fini con aggiunta di pomodori, cetrioli, limone e olio d’oliva per condimento. Qui vi forniremo la ricetta della variante libanese, nella quale predomina il verde delle verdure e delle piante aromatiche, assai diffuse nel Libano, e soprattutto della menta, che crea un effetto molto rinfrescante rendendo il piatto assai adatto all’estate. Gli ingredienti che si utilizzano per preparare questa insalata sono quelli tipici del tabulè, che, come detto sopra, nella sua versione originale dovrebbe essere preparato con il bulgur, in italiano grano spezzato, alimento costituito da frumento integrale e grano duro germogliato. Ecco qui di seguito gli ingredienti e la preparazione del tabulè alla libanese.

Ingredienti (per 4 persone)

250 gr bulgur – abbondante menta fresca – abbondante prezzemolo – 25 pomodorini pachino – 1 lime – q.b. olio extra vergine di oliva – q.b. sale

Procedimento

Per prima cosa, cuocete il bulgur seguendo le istruzioni della confezione. Una volta cotto passarlo sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura, scolarlo e lasciarlo da parte. Preparate un trito grossolano con menta e abbondante prezzemolo (molto abbondante) e condite con il succo del lime, olio evo e sale. Lasciare da parte. Sistemate il bulgur cotto in un contenitore, aggiungere i pomodorini pachino divisi a metà e una cipollina piccola tagliata a rondelle sottilissime. Condite con l’emulsione arricchita di menta e prezzemolo e lasciare riposare almeno 1 ora in frigorifero. Servite freddo.

Leggi anche:
Nasconde Hiv e contagia donne, ex compagna è morta
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti