Sanabria subito in gol, il Genoa passa a Empoli

Sanabria subito in gol, il Genoa passa a Empoli
Arnaldo Antonio Sanabria Ayala
28 gennaio 2019

Il Genoa torna a vincere fuori casa dopo 5 sconfitte consecutive lontano da Marassi. L’Empoli invece esce tra i fischi dei suoi tifosi perdendo malamente, toscani quasi mai veramente in partita e contestati a fine gara. Lezione di cinismo da parte della squadra di Cesare Prandelli, in vantaggio alla prima occasione con Kouame’. Protagonista anche il portiere Radu portentoso a salvare su conclusioni di Krunic e Caputo, mentre Zajc coglie un palo esterno. Nella ripresa il pareggio degli azzurri con Di Lorenzo, ma subito dopo il Genoa torna in vantaggio con Lazovic che poi confeziona anche l’assist per il gol dell’esordiente Sanabria.

Con questo successo i liguri tornano alla vittoria dopo oltre un mese e salgono a 23 punti, un bel balzo sul Bologna terzultimo in classifica. I toscani falliscono una buona chance e restano fermi a quota 17 in attesa del Chievo, solo tre passi sopra i felsinei adesso di Mihajlovic. Per Iachini si tratta della quinta sconfitta nelle ultime sei di campionato, dopo il pari di Cagliari arriva un brutto passo falso. E sabato ci sara’ un altro scontro diretto, forse decisivo per le sorti della sua panchina, con il Chievo, ancora in casa. E pensare che al 15′ Zajc ha scheggiato il palo, mentre Radu ha vestito i panni di Superman su due conclusioni di Krunic e Caputo.

Leggi anche:
Super Rins sorprende Marquez, paura per Dovizioso

Bocciato invece Veseli, autore dell’ennesimo svarione: lancio di Criscito sulla sinistra, Kouame’ si invola, l’albanese sbaglia il tempo e l’attaccante genoano infila Provedel. Il primo tempo finisce cosi’, con un Genoa avanti. Nella ripresa Iachini cambia inserendo Mchedlidze al posto di Krunic. La reazione e’ il pareggio di Di Lorenzo su cross di Caputo, siamo al 18′. Ma subito dopo arriva il nuovo vantaggio firmato da Lazovic, che poi chiude la gara grazie all’assist per l’esordiente Sanabria in gol subito di testa. L’Empoli non c’e’ piu’. Iniziano i cori contestatori dalla Maratona. Finale caldo per gli azzurri toscani. Il Genoa invece torna dal Castellani con una bella boccata di ossigeno.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti