Sarri aspetta Juve, Barella all’Inter è fatta

Sarri aspetta Juve, Barella all’Inter è fatta
Nicolò Barella
11 giugno 2019

Ore decisive per il valzer delle panchine. Sarebbero infatti imminenti gli annunci di SARRI alla Juventus (dove porterebbe con se’ dal Chelsea EMERSON PALMIERI), GIAMPAOLO al Milan e FONSECA alla Roma, mentre SEMPLICI ha rinnovato con la Spal e DE ZERBI ha fatto sapere che rimane al Sassuolo. In casa Genoa tira aria di addio a PRANDELLI (dovrebbe subentrare ANDREAZZOLI), alla Sampdoria dovrebbe invece arrivare PIOLI. Confermato MONTELLA, dopo un colloquio con il nuovo proprietario viola Commisso, alla guida della Fiorentina. Per il neopromosso Verona e’ probabile l’arrivo di JURIC. In casa Inter decide tutto Antonio Conte, che pretende la cessione di ICARDI nonostante il centravanti argentino e la moglie-procuratrice Wanda Nara continuino a dire di voler rimanere in nerazzurro. Ad Appiano Gentile lo sostituira’ DZEKO, e in questa trattativa potrebbe essere inserito PINAMONTI, che la Roma voleva gia’ l’anno scorso e che ora e’ protagonista in azzurro ai Mondiali under 20.

Intanto l’Inter non molla il sogno BRUNO FERNANDES e sarebbe pronta a inserire nella trattativa con lo Sporting Lisbona il cartellino di JOAO MARIO. Il problema e’ che per Bruno Fernandes rimane in vantaggio il Tottenham, che ha offerto 40 milioni di euro. Sempre in casa interista e’ sempre piu’ probabile la partenza di NAINGGOLAN, per il quale si fa largo l’ipotesi Jiangsu Suning, da dove potrebbe rientrare EDER, che il Cagliari ha chiesto come contropartita tecnica per BARELLA, operazione quest’ultima in dirittura d’arrivo. L’Atletico Madrid fa sul serio per SUSO, visto che l’agente del giocatore del Milan, Alessandro Lucci, ha gia’ incontrato due volte i dirigenti della squadra biancorossa di Madrid per provare a ‘limare’ la clausola rescissoria di 40 milioni di euro. Dal Milan potrebbe partire DONNARUMMA, per questioni di fair play finanziario, se arriva un’offerta congrua, che potrebbe essere quella del Psg.

Quanto alla Roma, altro club costretto in primis a vendere, il nuovo ds Petrachi (che non e’ ancora stato liberato dal presidente del Torino Urbano Cairo) lavora sulla pista di LUCAS VERISSIMO, difensore centrale che nel Santos e’ finito in panchina. Piace anche un altro difensore del Santos, il ventenne MATHEUS GUEDES, che potrebbe essere girato in prestito al Sassuolo. La Roma cerca anche ISMAILI, su precisa richiesta del nuovo tecnico Fonseca, e VERETOUT della Fiorentina. Chieste alla Juve informazioni su HIGUAIN. Sull’altra sponda del Tevere, la Lazio cerca rinforzi sulle fasce, ed e’ rispuntato il nome di DARMIAN: ma non sara’ facile convincerlo a lasciare il Manchester United. L’altro nome che piace e’ ZAPPACOSTA del Chelsea.

Leggi anche:
Champions: vittoria Juve sfuma al 90', rimonta Atletico

Dai microfoni di Radio Marte l’agente Fifa Sabatino Durante, profondo conoscitore del mercato sudamericano, ha fatto il punto sul mercato del Napoli: “ALLAN non credo resti a Napoli perche’ la trattativa impostata gia’ a gennaio col Psg c’e’. Certo bisogna limare l’aspetto economico: la richiesta di De Laurentiis e’ alta, ma e’ difficile trattenere un giocatore che a deciso di andare a Parigi. JAMES RODRIGUEZ si esalta con la maglia della nazionale colombiana, ma non rende allo stesso modo a livello di club, anche se il suo talento non e’ in discussione. In realta’ al Napoli servirebbe un buon centravanti, che manca da quando e’ stato ceduto Higuain. Per la fascia destra proposi FAGNER del Corinthians, poi il club ha fatto altre scelte ma lui rimane un talento, l’unico pronto per il Napoli”. A margine dell’assemblea della Lega Serie A, il presidente del Brescia Cellino ha escluso la cessione di TONALI (“i soldi non scendono in campo”) mentre sul possibile arrivo di BALOTELLI ha risposto che “il Brescia ha un presidente diverso adesso, ora li pago io i conti”. A un’altra neopromossa, il Lecce, piace invece l’attaccante esterno colombiano LUIS DIAZ dello Junior Barranquilla.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Champions: Barella salva brutta Inter, solo pari con Slavia


Commenti