Scontro tra Meloni e Annunziata in diretta tv

Scontro tra Meloni e  Annunziata in diretta tv
Giorgia Meloni e Lucia Annunziata
12 maggio 2019

Scintille tra Giorgia Meloni e Lucia Annunziata in diretta tv. Ospite della trasmissione ‘In mezz’ora in più’ su Rai 3 la presidente di Fdi perde la pazienza: ”Mi faccia almeno finire, non si può fare un’intervista così, non mi fa parlare…”. La conduttrice ha replicato: ”lei sta parlando, l’abbiamo invitata a posta…”. Ad accendere il faccia a faccia i temi caldi dell’immigrazione clandestina, le periferie, la sicurezza.

”Se si ferma un attimo e mi fa dire le cose, questa cosa che devo parlare sopra non funziona, non va bene”, rimarca Annunziata. Lo scontro verbale tra Meloni e Annunziata e’ proseguito quasi per l’intera intervista della leader di FdI. In particolare, oltre al tema di CasaPound, a catalizzare l’attenzione e’ stata anche la questione delle periferie romane e del rischio del ritorno di posizioni fasciste. Di fronte alle ripetute domande della giornalista-conduttrice, Meloni e’ insorta: “Ma che modo e’ di fare un’intervista? Mi faccia finire e le spiego…”, ha lamentato ancora vedendosi, a suo dire, interrompere mentre argomentava le risposte. “Questi romani sono quartieri popolari in cui l’intellighenzia, che lei difende, ci dice che sono fatti tutti di razzisti”, ha attaccato Meloni. E Annunziata: “Ma questa e’ una narrazione sbagliata!”, ha ribattuto.

“A Tor Sapienza ci sono gia’ due centri per accoglienza e uno dei campi rom piu’ grandi d’Europa. Nei quartieri di cui si parla ci sono situazioni drammatiche. Non bisogna aggiungere degrado al degrado”, ha spiegato Meloni. E Annunziata ha incalzato: “In questi quartieri sono molto attivi movimenti di estrema destra, e’ efficace secondo lei il lavoro politico di Forza Nuova e CasaPound?”. “Noi siamo presenti come FdI, pronti a dare una mano su regolamenti decenti”, e’ stata la replica di Meloni. “Il mio giudizio su chi dice ‘ti stupro’ e’ che si tratta di un idiota. Ma per voi che potete aggirare il problema dicendo che ‘il problema e’ che c’e’ la destra’, io dico che il problema e’ un altro. Queste periferie sono state abbandonate dall’intellighenzia e dalla politica a cui non frega niente perche’ non ci vivono, invece l’unica soluzione e’ aiutare questa gente che e’ stata abbandonata. Il modo serio di affrontare il problema e’ fare proposte, come fa FdI”.

Leggi anche:
Guterres, embargo su armi per fermare il conflitto in Libia
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti