Sea Watch, migrante si getta in mare per raggiungere Malta

Sea Watch, migrante si getta in mare per raggiungere Malta
4 gennaio 2019

“Uno dei 32 naufraghi a bordo di SeaWatch si è gettato in acqua cercando di raggiungere Malta”. E’ quanto si legge sull’account Twitter dell’ong tedesca che il 22 dicembre scorso ha tratto in salvo i migranti e da allora è in attesa di una decisione europea sul porto dove farli sbarcare. Tre giorni fa Malta ha autorizzato l’ingresso della nave nelle proprie acque territoriali per le cattive condizioni meteo. “Per giorni hanno guardato la costa europea senza poterla raggiungere – ha aggiunto la ong – in mare da due settimane e con alle spalle mesi di detenzione nelle prigioni libiche. Hanno bisogno di un porto, ora”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Migranti Sea Watch: "Non ce la facciamo più, fateci sbarcare"


Commenti