Shakira: perdere la voce? Il momento più cupo della mia vita

Loading the player...
6 novembre 2019

Perdere la voce è stato “il momento più cupo della mia vita”: lo ha confidato Shakira, in un’intervista a France Presse, dopo che nel novembre 2017 la popstar colombiana e tre volte vincitrice del Grammy a causa di un’emorragia alle corde vocali è stata costretta a rinviare di 7 mesi il suo tour El Dorado. Parla da Barcellona, dove vive con il marito-calciatore Gerard Piqué e i loro due figli, poco prima del lancio del docu-film su quei concerti, poi tenuti nel 2018, “Shakira in concert: El Dorado World Tour”, che dal 13 novembre sarà proiettato nei cinema di circa 60 paesi diversi.

“Nel caso della mia voce, per esempio, che è qualcosa a me così connaturato, è la mia identità. Ho sempre pensato che un giorno avrei perso molte cose, si perde la giovinezza, la bellezza, anche gli amici, ci sono persone che vanno e vengono, ma non avrei mai pensato che la voce fosse qualcosa che potesse scomparire”. “Quando ci sono stati questi momenti di dubbio, quando non sapevo se sarei tornata a cantare ancora, è stato davvero il momento più cupo della mia vita”. Sulla performance prevista assieme a Jennifer Lopez al Superbowl il prossimo 2 febbraio (che è anche il suo compleanno), la star 42enne, annuncia: “Abbiamo molte idee, difficile realizzarle tutte nel segmento così corto che abbiamo, ma cercheremo di sfruttare al massimo l’occasione e soprattutto l’opportunità di rappresentare i Latinos nel mondo, quelli nati negli Stati Uniti, quelli nati fuori dagli Stati Uniti e credo che quella notte cercheremo di rappresentare anche le donne”.

Leggi anche:
ArcelorMittal acquista gruppo indiano Essar Steel per 6 miliardi di dollari. E in Italia toglie le tende
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti