Sicilia: Miccichè, centrodestra unito ma non si svilisca centro

Sicilia: Miccichè, centrodestra unito ma non si svilisca centro
Il commissario di Fi in Sicilia, Gianfranco Miccichè
17 settembre 2017

“Basta veti, basta litigi sui posti nel listino, basta giochi a rompere. Imponiamoci un solo veto: evitiamo di perdere. Chiedo a tutta la coalizione di centrodestra, Musumeci in testa, uno sforzo per vincere. Abbiamo lavorato mesi per trovare la squadra vincente, smettiamola di compromettere il lavoro fatto fino ad oggi”. Lo ha affermato il coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Micciche’ ad Agrigento, nel corso di un’iniziativa nell’Hotel della Valle. “Questa e’ stata la prima estate di tutta la mia vita in cui i miei piedi non hanno toccato l’acqua di mare – ha proseguito – per colpa di Musumeci. Perche’ sono stato tutta l’estate a lavorare per cucire, recuperare le divisioni e unire, a costo di rinunce, e sono state tante: nonostante Forza Italia sia il primo partito abbiamo rinunciato ad esprimere il nostro validissimo candidato presidente della Regione, Gaetano Armao, abbiamo invitato anche Berlusconi a rinunciare a tale scelta e ad Armao. E poi tanto altro, e ricordo anche la rinuncia di Cuffaro a candidare suo fratello. Tuttavia ancora a destra si tenta di svilire il centro – ha detto ancora Micciche’- probabilmente Nello Musumeci e’ male consigliato. Lo invito allora a compiere uno sforzo, lo sforzo di vincere, anziche’ essere trascinato nella divisione e nella sconfitta. Vinceremo, i sondaggi sono a nostra favore”.

 

 

 

Leggi anche:
Torna "Amici" di Maria De Filippi, Annalisa e Michele Bravi tutor

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti