Siracusa, per il sindaco monitoraggio aria “torni nelle mani pubbliche”

3 marzo 2014

Credo sia utile uscire dalla solita routine della finta disponibilità di tutti a fare sempre qualcosa, ma sempre a data da destinarsi. Perciò mi sento di avanzare una proposta che mette tutti alla prova: il controllo della qualità dell’aria, delle emissioni e delle immissioni torni ad essere completamente nelle mani pubbliche, togliendo dall’imbarazzo le industrie e le aziende che per la propria attività sono naturalmente ‘soggetti inquinanti’. E’ quanto afferma il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Ig Nobel a italiani, pizza fa vivere in buona salute


Commenti