Sparatoria per motivi passionali nel Ragusano, un morto

Sparatoria per motivi passionali nel Ragusano, un morto
26 dicembre 2018

Una sparatoria per motivi personali nel Ragusano con una vittima. Si tratta di un cittadino romeno, Julian Anechiae, che e’ morto in ospedale dopo il suo ricovero. A sparare un vittoriese di 27 anni, Vincenzo Vindigni, che dopo aver colpito con due colpi di arma da fuoco il romeno e chi lo accompagnava, pare un amico vittoriese, si e’ costituito presso la stazione dei carabinieri. I fatti sono accaduti a Costa Fenicia, localita’ della frazione marinara di Vittoria, nel Ragusano. Alla base del fatto di sangue, la relazione tra il Vindigni e la sorella del romeno morto nel conflitto a fuoco. Una relazione non approvata e alla base del litigio poi scaturito in un delitto. L’indagine e’ coordinata dal pm di turno Gaetano Scollo, che ha interrogato l’uomo che ha sparato.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Gnocchi di patate con pistacchi e guanciale


Commenti