Stalking, da Ferilli e Gabriel Gargo. Una lunga scia senza differenza di sessi

Stalking, da Ferilli e Gabriel Gargo. Una lunga scia senza differenza di sessi
Sabrina Ferilli
16 febbraio 2019

Stalker e vip, un binomio frequente. Un tema che torna di stringente attualità dopo che Sabrina Ferilli, come riferisce oggi il ‘Corriere della Sera’, ha denunciato in procura il suo stalker che, secondo quanto riferisce il quotidiano, sarebbe stato identificato: si tratterebbe di un 60enne che sa tutto di lei e che l’attrice pensava fosse un ammiratore ‘devoto’. Poi però la cosa ha preso una piega diversa, tanto da mettere “paura” alla Ferilli e da spingerla a rivolgersi ai magistrati dopo cinque anni di ‘persecuzione’. La scia di stalking subiti da personaggi famosi è lunga e non fa differenza tra sessi: va da Barbara De Rossi a Michelle Hunzicker ed Elisabetta Canalis, passando per Francesco Facchinetti, Fabio Insinna e Gabriel Garko, tutti vittime di persecuzioni.

La De Rossi, dopo una love story con Anthony Manfredonia di 21 anni più giovane di lei, finita nel 2012, ha denunciato il suo ex per stalking, accusandolo di averla picchiata e minacciata per un anno. Accuse confermate dalla figlia e dalla domestica. L’incubo di Michelle Hunziker, invece, si è dissolto con l’arresto di un 37enne della bassa bergamasca che ‘stalkerava’ l’attrice inviandole foto di nudi femminili e di coltelli. La showgirl svizzera, assieme all’avvocato Giulia Bongiorno, attuale ministro della Funzione Pubblica, ha anche fondato ‘Doppia difesa’, un’associazione contro lo stalking. Anche l’ex velina ed ex fidanzata di George Clooney, Elisabetta Canalis, ha rivelato di essere stata perseguitata da un uomo ai tempi della conduzione di ‘Controcampo’. Un’esperienza che oltre a farle cambiare casa, l’ha fatta approdare al Krav Maga, un’arte marziale che lavora sulle reazioni immediate.

Leggi anche:
Cipollini a processo, stalking nei confronti ex moglie

E se tra le vittime di stalking famose ci sono le star di Hollywood come Halle Berry e Nicole Kidman, in Italia non mancano i maschietti. Francesco Facchinetti ha denunciato nel 2013 di avere ricevuto migliaia di lettere minacciose da una donna, accompagnate da foto hard che la ritraevano intenta in rapporti sessuali con vari partner anonimi. Anche Flavio Insinna si è rivolto alla polizia per denunciare una donna ‘rea’ di averlo perseguitato con lettere, mail, messaggi su facebook e appostamenti sotto casa. Infine anche il bel Gabriel Garko è stato vittima di stalking: l’attore raccontò, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ di alcuni anni fa, di avere avuto l’auto sabotata e di essere stato inseguito da una donna che voleva un figlio da lui. Tra le stalker, c’era anche una russa che invece pretendeva il suo sperma. “Roba da malattia mentale!”, ha sbottato Garko.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti