Stop direttiva limite reddito 8mila

18 marzo 2014

“E’ indispensabile che la direttiva che pone il limite di reddito di ottomila euro per la permanenza nel bacino dei lavoratori Asu, valutando per altro il reddito familiare invece di quello personale, venga immediatamente ritirata”. I parlamentari regionali PD, Mario Alloro, Antonella Milazzo e Giovanni Panepinto chiedono con un interrogazione all’Ars che il dirigente generale dell’assessorato regionale Famiglia e Lavoro revochi la direttiva. “Se tale disposizione, che non è supportata da alcuna legge, restasse in vigore – spiegano – gran parte di questi lavoratori perderebbero il diritto  di permanenza nell’elenco degli Asu  in controtendenza alla normativa regionale che con la creazione del bacino unico aveva avviato un percorso di stabilizzazione”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
La squadra del Conte 2 ora è al completo: 42 sottosegretari di cui 10 viceministri


Commenti