Street art da Totti al Papa: tutti con la mascherina anti-smog

Loading the player...
14 novembre 2017

Da Gregory Peck e Audrey Hepburn, che ritratti in una famosa scena di Vacanze Romane indossano una mascherina per proteggersi dall’inquinamento atmosferico, a Marcello Mastroianni e Anita Ekberg, insieme nell’acqua della Fontana di Trevi, sempre raffigurati con mascherina antismog. Da Francesco Totti a Federico Fellini, passando per Pier Paolo Pasolini, Sofia Loren e Papa Francesco: personalità diverse ma intensamente legate a Roma. Greenpeace e lo street artist Tvboy hanno affisso una serie di opere per denunciare l’inquinamento atmosferico e i danni sanitari che da questo derivano. Per ciascuna opera è stata scelta una strada precisa: Peck e la Hepburn vicino al Colosseo, Mastroianni ed Ekberg in un vicolo in prossimità di Fontana di Trevi; e ancora, Fellini alle porte di Cinecittà, Totti a Porta Metronia, Pasolini nelle strade del Pigneto dove girò “Accattone”, Sofia Loren nei vicoli di Trastevere dove interpretò “La ciociara”, Papa Francesco a Borgo Pio, a due passi dal Vaticano. Spiega Andrea Boraschi, responsabile della Campagna Energia e Clima di Greenpeace: “L’inquinamento atmosferico rappresenta nelle nostre città un’emergenza sanitaria. In altre città, in Europa e nel mondo, si sta scrivendo la data oltre la quale i veicoli inquinanti, a cominciare dal diesel, non potranno più circolare. Greenpeace chiede ai sindaci italiani, a cominciare da Viorginia Raggi, di prevedere presto una data oltre la quale potremo tornare a respirare liberamente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Urla e sberle ai bambini, domiciliari per tre maestre a Vercelli

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti