Telenovela Hamsik, niente Firenze ma trattativa

Telenovela Hamsik, niente Firenze ma trattativa
Marek Hamsik
7 febbraio 2019

Marek Hamsik non si allena e non andra’ a Firenze, il suo trasferimento in Cina per ora e’ sospeso ma potrebbe riavviarsi. La telenovela invernale del mercato del Napoli si arricchisce di nuove puntate sulla via della Seta che potrebbe ancora portare il centrocampista slovacco al Dalian, o forse no. Dopo la dura presa di posizione di ieri del Napoli, infatti, tutto sembrava sfumato, ma le porte della trattativa potrebbero riaprirsi se il Dalian rispondesse al Napoli rispettando i termini di pagamento dei venti milioni pretesi dal club azzurro. Tutto potrebbe accadere nei prossimi giorni: nell’entourage del capitano del Napoli c’e’ delusione ma anche la consapevolezza che la strada puo’ riaprirsi, perche’ il Napoli resta aperto al dialogo.

Intanto Hamsik, dopo essersi alleato regolarmente nei giorni scorsi, oggi non era a Castel Volturno e non ci sara’ neanche domani. Dalla societa’ fanno sapere che sono delle giornate libere che erano state concordate prima del comunicato di ieri sullo stop alla trattativa. Giornate in cui Hamsik si sarebbe dovuto dedicare alla preparazione della partenza. Per ora non e’ cosi’ ma lo slovacco ha mantenuto i giorni di ferie, consapevole che comunque non sara’ convocato per la trasferta di Firenze. In tre giorni possono cambiare ancora tante cose e se la trattativa si riaprisse, “Marekiaro” sarebbe pronto a partire e a firmare il nuovo contratto da 9 milioni di euro l’anno per tre stagioni. Il campionato del Napoli continua con la trasferta di Firenze, un match che ricorda il 3-0 dello scorso anno che chiuse le speranze dei partenopei di agguantare la Juventus e lo scudetto.

Leggi anche:
Pole a Vinales, poi Espargaro. Terzo tempo Quartararo

Gli azzurri si presentarono a quel match a un solo punto di distacco dai bianconeri, ma crollarono: “Alla sconfitta a Firenze ci pensiamo ancora – confessa Vlad Ciriches – perche’ l’anno scorso eravamo cosi’ vicini all’obiettivo. Quella partita ci ha fatto perdere la testa. Speriamo di vincere quest’anno cosi’ da dimenticare quella partita”. Chiriches ha finito la convalescenza dopo l’infortunio al ginocchio di inizio stagione e potrebbe tornare presto: “Sto bene – ha detto – gia’ mi alleno con la squadra e spero gia’ a Firenze di essere convocato”. Per il rumeno gli obiettivi sono tutti aperti: “Alla conquista dell’Europa League ci crediamo – ha detto – ma il mister ci ha trasmesso di crederci anche per il campionato perche’ si puo’ ancora vincere anche se e’ molto difficile e dobbiamo vincere quasi tutte le partite per riuscirci”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti