Tenta di violentare l’ex fidanzata, un arresto nel Vibonese

Tenta di violentare l’ex fidanzata, un arresto nel Vibonese
14 agosto 2018

Violenza sessuale, violazione di domicilio e danneggiamento. Queste le accuse per le quali i carabinieri hanno arrestato a Pizzo Calabro un 45enne il quale dopo aver contattato sul telefonino una donna, residente a Pizzo, chiedendole di incontrarsi per chiarire la recente rottura della loro relazione, vistosi respinto, ha raggiunto l’abitazione della vittima ,iniziando a pretendere che la stessa aprisse la porta e, in videochiamata, in diretta, ha iniziato ad inveirle contro.

Leggi anche:
La Nuova Zelanda riscopre l'antica lingua maori, anche nel rap

Preso dall’ira, l’uomo si e’ scagliato contro la vettura della donna rompendo gli specchietti retrovisori, piegando i tergicristalli e bucando tutti gli pneumatici. Terrorizzata, la donna ha contattato i carabinieri al 112. Nel frattempo l’uomo e’ riuscito ad entrare nell’abitazione della ragazza, passando da una finestra aperta, e raggiunta in camera da letto, ha tentato di avere un rapporto sessuale con lei. Divincolatasi, la vittima e’ riuscita a raggiungere l’ingresso dell’ abitazione e aprire ai carabinieri, i quali, giunti tempestivamente, hanno arrestato l’uomo ancora in camera da letto evitando cosi’ che il reato fosse portato ad ulteriori e piu’ gravi conseguenze.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti