Tesla presenta a sorpresa la nuova supercar “Roadster 2”

Loading the player...
17 novembre 2017

Il miliardario visionario, Elon Musk ha svelato a sorpresa la sua ultima creatura, la nuova Tesla Roadster 2, release della prima vettura creata, su base Lotus “Elise”, dalla compagnia di auto elettriche nel 2008. Una vera e propria supercar a 4 posti con numeri mozzafiato: accelerazione da o a 100 in 1.9 secondi e 630 km di autonomia con batteria da 200kWh. Il tutto per la modica cifra di circa 250mila dollari. Al momento, ha spiegato Musk, è solo un concept ma i clienti che fossero interessati possono già prenotarla con una cauzione di 45mila dollari; consegne previste dal 2020. Un bel colpo di scena per reagire alla crisi determinata dall’insuccesso della Model 3, la berlina elettrica di classe media, i cui ordini stentano a decollare. Il pubblico di Hawthorne, in California, è rimasto sorpreso dall’annuncio. Si aspettava, infatti, solo l’arrivo dell’annunciato nuovo Semi-truck, il camion elettrico con cui Tesla si propone di rivoluzionare, in chiave ambientalista, il sistema di trasporto su gomma. Il Semi-truck è un Tir a batteria con un’autonomia da oltre 800 km. Secondo Musk sarà il camion con il minore costo di gestione al mondo, ma anche il più veloce, il più aerodinamico, il più sicuro e il più confortevole, assistito dalla guida autonoma e tutta una serie di comfort per l’autista che siede in posizione centrale. I primi esemplari saranno disponibili dal 2019. Tesla si trova ad affrontare un periodo non proprio roseo, con il peggior trimestre della sua storia, tradotto in perdite nette per 619 milioni di dollari. Ma il numero uno dell’azienda non si lascia abbattere dalle difficoltà e rilancia con una coppia d’assi, capace di far venire i brividi alla concorrenza.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Olimpiadi, le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti