Testato il nuovo motore dei razzi Ariane 6 e Vega-C, è il più grande al mondo

Loading the player...
17 luglio 2018

È stato testato con successo allo spazioporto europeo di Kourou, in Guyana francese, il motore a propellente solido P120C, realizzato in Italia dalle industrie Avio di Colleferro, alle porte di Roma, per la nuova generazione dei lanciatori europei Vega-C e Ariane 6. Il P120C è il più grande motore monolitico a propellente solido al mondo a essere costruito in fibra di carbonio.

Ha un peso di circa 8 tonnellate e ha una capacità di carico pari a 142 tonnellate di propellente. Negli oltre due minuti di tempo della combustione del propellente solido è in grado di generare una spinta media che equivale a quella di 15 motori di aerei passeggeri di nuova generazione. Il motore sarà utilizzato come booster nella configurazione dei lanciatori Ariane 62 e Ariane 64, oltre a essere impiegato come primo stadio del nuovo lanciatore Vega-C. A regime si prevede una produzione di 35 motori all anno nello stabilimento italiano di Colleferro.

Leggi anche:
Legambiente: inquinate le acque del 48% delle coste italiane

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti

E' stato costruito tra il 1963-1967

Tragedia a Genova, crolla il Ponte Morandi: decine vittime, si indaga per omicidio. I tecnici: “E’ stato progettato male”. Società Autostrade: “Non ci risulta che fosse pericoloso e che andava chiuso”

Si schiantano al suolo una trentina di auto e tre tir, decine i feriti. Il viadotto dell'autostrada A10 è nevralgico per il traffico della città ligure e sulla cui sicurezza si discute da anni i video/fotogallery