Tiziano Renzi in tribunale contro Travaglio. “Consip? Non parlo”

Tiziano Renzi in tribunale contro Travaglio. “Consip? Non parlo”
11 aprile 2017

Ha partecipato personalmente all’udienza che lo vede protagonista di una richiesta danni da 300mila euro al giornalista Marco Travaglio e al “Fatto Quotidiano”, relativamente ad una serie di articoli e commenti sulla bancarotta Chil Post (indagine poi archiviata dal tribunale di Genova), ma ad ogni domanda dei cronisti che lo attendevano palazzo di giustizia Tiziano Renzi ha risposto allargando le braccia e facendo “no” con la testa. Ed ha risposto “non parlo” anche alle domande sui recenti sviluppi del Consip. L’udienza, dinanzi alla prima sezione civile del tribunale di Firenze, e’ durata pochi minuti. Il padre dell’ex premier era accompagnato dai legali che lo seguono in questa causa, i civilisti Mirco e Del Re, i quali hanno chiesto al giudice tempo per studiare la memoria difensiva presentata dal legale del “Fatto”, l’avvocato Poli dello studio Malavenda. La prossima udienza e’ stata fissata il 19 ottobre.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Riportato in Italia dall'Aeronautica 12enne ferito in Costa Rica


Commenti