A Torino primi punti Lecce, granata perdono 2-1

A Torino primi punti Lecce, granata perdono 2-1
Andrea Belotti
17 settembre 2019

I sogni di primato del Torino si infrangono contro un ottimo Lecce che, a sorpresa, conquista i primi tre punti in serie A vincendo 2-1 al Grande Torino. Vittoria meritata per la squadra di Liverani. Di Farias nel primo tempo e Mancosu nella ripresa le reti, con il rigore trasformato per fallo su Zaza da Belotti, che nel finale recrimina un altro penalty. L’abbraccio di Rispoli a tempo ormai scaduto c’e’ tutto, l’arbitro consulta a lungo la Var, ma quando il cronometro segna ormai il 102′ dice di no. Dopo il vantaggio di Farias, bravo a respingere in rete la respinta di un incerto Sirigu su Falco, i salentini sono capitolati solo nella ripresa, con il rigore provocato da Tabanelli su Zaza, entrato in campo al posto di Berenguer.

Lo spagnolo era stato preferito da Mazzarri all’attaccante, scelta rinnegata a meta’ partita, quando il tecnico livornese, infuriato per la prestazione dei suoi, ha provato a cambiare le sorti della partita. Il gol della vittoria e’ arrivato ancora una volta con una rapida ribattuta di Mancosu su tiro di Calderoni. Sfortunato l’esordio in granata di Verdi, entrato nella ripresa, come Laxalt, ma senza riuscire a dare una svolta al match. Una partita di sofferenza per il Torino, con qualche confusione di troppo e una condizione atletica altalenante. Il centrocampo salentino, guidato dall’ex Tachtsidis e dall’ottimo Majer, non ha sofferto il confronto con la mediana granata, mentre in attacco le folate di Falco e Farias, sostituito nel secondo tempo dal match winner Mancosu, hanno tenuto in apprensione la difesa avversaria, incerta come non mai. Nei primi minuti di partita il Toro ha sfiorato il vantaggio con Berenguer prima e con Belotti poi.

Un fuoco di paglia perche’ poco alla volta, nonostante le ammonizioni di Lucioni e Rossettini, il Lecce ha addormentato il Toro per poi pungerlo in ripartenza. Dopo il vantaggio di Farias, complice anche un’amnesia di Djidji, il Torino non e’ riuscito a cambiare marcia. La rincorsa del Torino sembrava compiuta all’8′, quando Belotti ha prima impegnato Gabriel quindi l’ha superato sulla ribattuta del portiere: rete vanificata dal fuorigioco del ‘Gallo’ confermata dal Var. Pochi minuti dopo Belotti ha pareggiato dal dischetto: Liverani ha giocato la doppia carta in attacco inserendo Mancosu e Babacar, segnando poco dopo il raddoppio con Mancosu e riprendendo in mano la partita. Nel finale Belotti in mischia ha avuto la palla del pareggio, ma la sua rovesciata si e’ spenta tra le braccia di Gabriel. Prima del consulto con il Var che ha negato la gioia del pareggio al Toro, dando la prima soddisfazione del campionato del Lecce.

Leggi anche:
Da NextGen a Rossi, in Giappone sarà lotta per podio
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti