Torre Maura, 41 indagati per scontri e razzismo

Torre Maura, 41 indagati per scontri e razzismo
16 maggio 2019

Indagate dalla Procura di Roma 41 persone, tutte appartenenti ai movimenti di estrema destra Casapound e Forza Nuova, in relazione ai disordini avvenuti il 2 aprile scorso a Torre Maura, periferia est della Capitale, dopo il trasferimento in una struttura di accoglienza di alcune famiglie rom. Il procuratore aggiunto Francesco Caporale e il sostituto procuratore Eugenio Albamonte alla luce di una informativa Digos contestano, a vario titolo, i reati di istigazione all’odio razziale, violenza privata, minacce, adunata sediziosa, apologia di fascismo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Consulta: legittime le leggi su cattura e uccisione orsi e lupi


Commenti