Trasporti, Ryanair dal 1 novembre farà pagare per secondo bagaglio a mano

Trasporti, Ryanair dal 1 novembre farà pagare per secondo bagaglio a mano
24 agosto 2018

La compagnia aerea “no frills” irlandese Ryanair, la più grande in Europa per numero di passeggeri, ha annunciato che dal prossimo 1 novembre farà pagare ai passeggeri per i bagagli a mano che non trovano posto sotto il sedile. I passeggeri della compagnia low cost, che sta attraversando un momento di difficoltà alla luce dell’aumento dei costi del personale dopo le proteste dei piloti, permette di portare gratis in cabina una piccola valigia e una piccola borsa.

Potranno continuare a farlo solo i passeggeri che hanno pagato il supplemento priority al prezzo di sei euro, si legge in una nota della compagnia. In alternativa i passeggeri potranno mettere la valigia nella cappelliera, ma solo pagando otto euro al momento della prenotazione del volo.

Leggi anche:
Ecco il piano di Di Maio per i Centri per l'impiego

Ryanair ha detto che in questo modo vuole evitare ritardi nei voli. Negli ultimi mesi la compagnia aerea ha accettato di accogliere alcune piccole valigie gratis nella stiva, spiegando che in cabina lo spazio non basta. Ma questa scelta ha fatto sì che ai gate si siano dovuti etichettare fino a 120 bagagli causando ritardi fino a 25 minuti”. Da novembre perciò “non ci saranno valigie gratis al gate”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti