Trentino, Maurizio Fugatti della Lega è il nuovo governatore

Trentino, Maurizio Fugatti della Lega è il nuovo governatore
Maurizio Fugatti
22 ottobre 2018

Il nuovo governatore del Trentino è Maurizio Fugatti della Lega. Si è infatti chiuso lo scrutinio iniziato questa mattina che consegna lo scranno più alto della provincia autonoma all’attuale sottosegretario alla Salute deel governo Conte, eletto con il 46,74% dei consensi. Fugatti era appoggiato anche da una serie di liste, a partire da Forza Italia, Udc e Fratelli d’Italia. Che pure se non hanno brillato consegnano complessivamente una vittoria storica al centrodestra che pone fine al monopolio del centrosinistra autonomista che durava da 20 anni.

Leggi anche:
Brexit, primo ok dei 27 a accordo con Londra. May incassa il sostegno degli industriali

Giorgio Tonini sostenuto dal Pd si ferma al 25,4%. Solo terzo il presidente uscente Ugo Rossi del Partito autonomista con il 12,42%. Fuori dal podio Filippo Degasperi del M5s inchiodato al 7,10″. “Un grandissimo giorno! Dopo il successo in Alto Adige Sudtirol, anche in Trentino la Lega ottiene un risultato storico, con numeri mai visti prima. Congratulazioni a Matteo Salvini, al neopresidente Maurizio Fugatti, al segretario Mirko Bisesti e a tutti i militanti che si sono spesi con successo in questa sfida” scrive su Fb il Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, vicesegretario federale della Lega. Gioisce anche l’Udc. “Ringrazio gli oltre 5mila elettori Udc della provincia di Trento che hanno contribuito al successo del centrodestra: uniti si vince” afferma il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa.

Leggi anche:
Sanchez non esclude più elezioni anticipate

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti