Tris della Roma alla Spal, giallorossi mantengono terzo posto

Tris della Roma alla Spal, giallorossi mantengono terzo posto
Radja Nainggolan
21 aprile 2018

Tutto facile per la Roma che vince 3-0 a Ferrara contro la Spal grazie ad un’autorete di Vicari nel primo tempo e alle reti di Nainggolan e Schick (primo gol in maglia giallorossa) nella ripresa. Iniezione di fiducia per la squadra di Di Francesco in vista dell’andata delle semifinali di Champions in casa del Liverpool (martedì sera alle 20.45). La Roma resta terza in classifica allungando sulla Lazio e l’Inter che però hanno una gara in meno. Parte subito forte la Roma con un pressing a tutto campo. L a prima occasione importante arriva al 23′ con El Shaarawy ma il suo tiro termina di poco a lato. Al 33′ il vantaggio giallorosso dopo una palla persa dalla Spal a metà campo: Pellegrini mette palla al centro rasoterra, Vicari anticipa Strootman e mette palla alle spalle della propria porta.

Alla fine del primo tempo è ancora El Shaarawy a sfiorare la rete: tutto solo davanti a Meret si fa parare il tiro. Nella ripresa arriva subito il raddoppio della Roma. Al 52′ dopo una respinta di Simic, Nainggolan calcia col destro di prima intenzione ad incrociare appena dentro l’area di rigore. Meret si distende ma non può nulla. Passano 8′ e arriva il tris: Pellegrini porta palla sulla sinistra e crossa nell’area piccola, Schick di testa insacca per il suo primo gol in maglia giallorossa. Alla mezz’ora El Shaarawy continua la sua rincorsa verso il gol, ma stavolta a negargli la gioia della rete è il palo. La squadra di Di Francesco controlla il match fino al fischio finale.

Leggi anche:
Addio a Niki Lauda, leggenda della Formula 1. Montezemolo: "Scomparsa lascia un enorme vuoto dentro me"

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti