Trump debutta all’opera cantonese, in scena a Hong Kong

Loading the player...
12 aprile 2019

Abito scuro, parrucca bionda e lunga cravatta rossa, ma tratti orientali. Un finto “Trump” è protagonista di uno spettacolo di opera cantonese ad Hong Kong al famoso Sunbeam Theatre. Tutto esaurito per “Trump on Show”, in cui vengono messi in scena eventi immaginari e attuali come l’incontro del presidente degli Stati Uniti con il leader nordcoreano Kim Jong-un.

Appare anche un giovane Trump di 26 anni, alla ricerca di un ipotetico fratello gemello “Chuan Pu”, traslitterazione del suo nome in cinese, durante un fantastico viaggio in Cina insieme all’ex presidente americano Richard Nixon, che gioca a ping-pong con Mao Zedong. Lo spettacolo si apre con il trasferimento dell’attuale famiglia presidenziale alla Casa Bianca. Poi, Ivanka trova il “Libretto Rosso” di Mao, raccolta di citazioni e ideologia del defunto leader comunista, con appunti scritti a mano dal padre, cosa che fa scattare un flashback al famoso tour diplomatico di Nixon in Cina nel 1972. L’opera cantonese di solito porta a teatro antiche storie e leggende cinesi, ma questo spettacolo dedicato al presidente Usa e ai rapporti con la Cina, dà al genere anche un tocco di modernità.

Leggi anche:
Dermatite atopica, epidemiologia e impatto socio-economico

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti