Turbolenza su volo da Lamezia, 8 feriti

Turbolenza su volo da Lamezia, 8 feriti
9 settembre 2019

Paura e otto feriti sul volo da Lamezia Terme a Berlino: a causa di una forte turbolenza, un Airbus 319 della low cost tedesca Eurowings ha oscillato paurosamente, sballottando i passeggeri che non avevano allacciato la cintura di sicurezza. Il volo EW 8855 e’ poi atterrato senza problemi con 15 minuti di ritardo alle 16.50 all’aeroporto di Tegel, con un grande schieramento di vigili del fuoco nella pista di atterraggio. Il bilancio e’ di otto feriti, cinque passeggeri e tre membri dell’equipaggio.

Sei di loro sono stati portati in ospedale nella capitale tedesca, tra cui una donna in gravi condizioni ma la cui vita non e’ in pericolo, ha reso noto il portavoce dei Vigili del fuoco di Tegel, Jens-Peter Wilke. Uno dei feriti si e’ fratturato un dito e un altro ha riportato una ferita alla testa. Le turbolenze si sono verificate una ventina di minuti prima dell’arrivo, quando il velivolo era ancora a una quota di 9 mila metri. Secondo quanto e’ stato riferito, il comandante si e’ accorto di una formazioni di nubi molto compatta e ha fatto accendere il segnale di allacciare le cinture di sicurezza, accompagnato dal messaggio vocale dell’equipaggio in inglese e in tedesco. Alcuni passeggeri ma anche alcuni assistenti di volo non hanno pero’ fatto in tempo a seguire l’indicazione e sono rimasti feriti.

Leggi anche:
A Ocean Viking assegnato il porto di Messina
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti