Arriva in Sicilia Tajani con “Missione per la crescita”

26 marzo 2014

Oltre 600 imprese provenienti da 34 Paesi europei ed extra europei, 1.400 incontri B2B destinati ad individuare opportunita’ di business e di cooperazione e una sessione di lavoro che mettera’ attorno allo stesso tavolo rappresentanti delle istituzioni europee, locali e delle categorie produttive. Sono i numeri della “Missione per la crescita” che il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani fara’ domani e dopodomani in Sicilia. Le tappe sono Catania e Palermo. L’iniziativa e’ promossa dalla Commissione europea e dalla Regione siciliana, in collaborazione con Enterprise Europe Network, lo strumento della Commissione per l’internazionalizzazione, la ricerca e l’innovazione delle pmi europee che in Sicilia e’ rappresentato da Confindustria Sicilia, Mondimpresa, Consorzio Arca e Consorzio Catania Ricerche.

“Siamo lieti – ha detto assessore regionale alle Attivita’ Produttive Linda Vancheri – di ospitare la ‘Missione per la crescita’ guidata dal vicepresidente Tajani. Questo e’ solo il primo risultato del protocollo d’intesa che la Regione siciliana ha sottoscritto con la rete Enterprise e che ci consentira’ di promuovere l’internazionalizzazione delle nostre imprese e, al contempo, incentivare gli investimenti esteri in Sicilia. D’altronde, non e’ possibile pensare di uscire dalla crisi senza una seria politica di sostegno alle pmi”. I settori individuati in Sicilia per la Missione per la crescita sono: agroalimentare, industria marittima e pesca, energia pulita, biotecnologie, costruzioni, turismo e industrie della cultura e della moda.

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti