Un lancio dietro l’altro, verso la Iss anche la Cygnus

Loading the player...
17 novembre 2018

Un successo spaziale dietro l’altro. A sole poche ore dal lancio della navetta cargo russa Progress da Baikonur, in Kazakhstan, è stata lanciata anche la capsula cargo russa americana Cygnus; ora entrambi sono in rotta verso la Stazione Spaziale Internazionale.

La navetta Cygnus dell’azienda spaziale privata Orbital Atk è stata lanciata con un razzo Antares dalla base Nasa di Wallops Island, in Virginia e trasporta 3,3 tonnellate di rifornimenti e materiali per gli esperimenti scientifici destinati agli astronauti a bordo dell’Iss.

Questa è la decima missione di questo tipo di navetta che viene agganciato alla stazione orbitale grazie al braccio robotico canadese Canadarm 2. L’arrivo è previsto per lunedì 19 novembre 2018 sull’Iss dove resterà agganciato per circa due mesi prima di ritornare sulla Terra bruciando nell’atmosfera con il suo carico di rifiuti. Cygnus è un successo anche italiano, i moduli pressurizzati delle navette infatti sono realizzati a Torino dalla Thales Alenia Space, del gruppo Leonardo-Finmeccanica.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Esplosione in un ristorante in Giappone, 42 feriti a Sapporo


Commenti